vorrei respirare ancora un po' di nuvole.........

vorrei respirare ancora un po' di nuvole.........

mercoledì 5 giugno 2013

(Quasi) fuori dal tunnel

Un mese che non pubblico e che non passo a trovare nessuno, lo so, ma è stato un mese caotico lontano da pc se non per le cose indispensabili (ovvero rispondere alle mail e fare qualche apparizione su fb giusto per non fare l'eremita).
Mercatini, cose da cucire e ricamare create su richiesta per le amiche, un vortice infinito tra saggio di giocodanza della tata, saggi ed esami  di Krav dei ragazzi, feste e pizzate di fine anno, ore e ore di ripassi assieme ai ragazzi per le ultime interrogazioni e verifiche.

E tra pochi giorni fine della scuola. Per Fabio.

Per Diego un paio di giorni di pausa e poi via con i temutissimi esami di terza media.
Già sta nella fase cosiddetta della "Tripla I", ovvero Insonnia, Inappetenza e Insofferenza.

Praticamente un delirio. E comunque c'ho più strizza io per 'sti esami del pargolo che li deve affrontare. Insomma, il mio orsacchiotto poi se ne andrà al Liceo, cioè, non so se vi rendete conto. Io non credo di volermene ancora rendere conto.
Insomma, l'altro giorno stava all'asilo e adesso se ne va al Liceo? Quand'è e com'è che son volati questi anni???
Ho qui davanti sulla scrivania le carte per l'iscrizione al Liceo, con tanto di bollettino da 95 € (e sti caxxi, cominciamo a spendere ancor prima di carcare la soglia della scuola...quando arriveremo ai libri ci toccherà mangiare pane e cipolla fino a Natale...).
Mi viene da piangere.
No, vabbè, sto frignando e singhiozzando come una scema sopra la tastiera, manco lo stessi mandando a lavorare in miniera 18 ore al dì o si fosse arruolato nella Legione Straniera, in testa mi frullano una quantità industriale di frasi fatte su quanto in fretta crescono i figli, che non ti appartengono, che devono prendere il volo prima o poi.

Stiamo uscendo dal tunnel delle medie per entrare in un altro tunnel lungo 5 anni (si spera siano solo 5, insomma, il figliolo a studiare è bravo).

Ma non posso farci niente. Il primogenito, l'erede, il pargolo numero uno sta per salire un altro importante gradino nella scala della vita.
14 anni volati in meno di uno ZAC!

E io sono un bel fritto misto di orgoglio, gioia, apprensione, e un pizzico di nostalgia. Ogni tanto penso che sarebbe bello se restassero "congelati" all'età di 4-5 anni per un lustro, per poterceli godere fino in fondo finchè sono piccini e senza pensieri.

Ma poi guardo questa meraviglia dagli occhioni azzuri che ormai mi ha superato di quasi 10 cm e penso solo che sono fortunata ad essere la sua mamma.



 In bocca al lupo, amore mio.

Appena finisco di asciugare la tastiera prometto di scrivere un post con tutte le novità. Intanto andate a dare una sbirciatina da Fede.

Fine dello sfogo ^_^

11 commenti:

  1. ci sono periodi intensi e se riguardano i figli ancora di più......in bocca al lupo per gli esami di tuo figlio

    RispondiElimina
  2. e si la tua farfallina più grande ormai è pronta per spiccare il volo da sola......in bocca al lupo per gli esami..... glo

    RispondiElimina
  3. Ti capisco, anche io in questo periodo di mille impegni faccio fatica...bentornata!

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto piangere... sto nella stessa condizione per la mia pargola...uffiiiiiiiii!

    RispondiElimina
  5. So bene di cosa parli emozioni provate con il mio primogenito e 5 anni fa e tu me le hai riportate dritte dritte nel cuore e nelle lacrime che inevitabilmente mi rigano il volto ...
    Mi unisco all' in bocca al lupo :-)

    RispondiElimina
  6. Non dirlo a me, quando giovedì è arrivata a casa, in pratica l'ultimo giorno di scuola prima degli esami, aveva gli occhi luccicosi ed è riuscita a far piangere anche me......stanno diventando grandi, anche troppo in fretta!
    Un abbraccione
    Berk

    RispondiElimina
  7. Come vola il tempo...ho anch'io una "bimba" di 13 anni...
    In bocca al lupo per gli esami di tuo figlio.
    Un abbraccio, Tiziana.

    RispondiElimina
  8. Hai asciugato la tastiera? Eh...eh...eh...son fasi che conosco , non parlarmi del vortice-anni-che-passano.
    Mettila così: goditi tutte le tappe e , ti auguro di cuore, di vederle tutte e con lo stesso spirito...liceo...innamoramenti...doverosi distacchi temporanei e ritorni....laurea/e...matrimonio...nipotini....

    RispondiElimina
  9. Ciao, mi piace il tuo blog, bello e che bellisssssimi ricami.

    Fla

    www.littlebearlittlebear.blogspot

    RispondiElimina
  10. in bocca a lupo!!!La mia ha gia' superato questa fase..è in quarta liceo...ma da noi si paga 130 e di febbraio!!il tempo vola!!un bacione

    RispondiElimina